Condividi se ti piace!

Falso! Gli spinaci non sono una buona fonte di ferro per il nostro organismo, poiché una parte è inutilizzabile a causa della presenza di sostanze che ne inibiscono l’assorbimento a livello intestinale.
La comune credenza che gli spinaci siano un’ottima fonte di ferro è dovuta in parte alla larga diffusione mediatica di alcune pubblicità e cartoni animati.
Il ferro è fondamentale per il nostro organismo per il buon funzionamento di diversi enzimi e proteine e gioca un ruolo decisivo nella formazione dei globuli rossi.
Il ferro è presente negli alimenti in due forme: una facilmente assimilabile e contenuta in abbondanza nella carne e nel pesce, l’altra più difficile da assimilare e presente nei vegetali e nelle uova.
In conclusione, anche se abbondante, il ferro contenuto negli spinaci non può essere utilizzato in toto dall’organismo a causa della presenza di sostanze che impediscono il suo assorbimento.
Un consiglio è quello di consumarli previa cottura in modo tale da inattivare le sostanze non assimilabili. Inoltre l’assorbimento del ferro può essere ottimizzato attraverso la vitamina C contenuta in alcuni alimenti come il limone.

Dr. DEL POETA Franco

Dr. DEL POETA Franco

Dietista

“Dott. Del Poeta Franco. Dietista ed Esperto in nutrizione sportiva. Ha studiato presso l’Università degli Studi di Siena – CdL in Dietistica e presso Sanis – Scuola di Nutrizione e Integrazione Sportiva. Iscritto ad ANDID, Associazione Nazionale Dietisti”

Condividi se ti piace!