imageParadisi si, e Andrea, un bionomio nella 5 giorni dei campionati italiani master di riccione della scorsa settimana che sembra aver funzionato bene! Paradiso della soddisfazione per due ragazzi di nome Andrea (Domanico e Vecchiarelli), che nei campionati sono saliti sul podio tre volte, Andrea Domanico, come gia letto nel post scritto proprio al momento della sua medaglia, si aggiudica il titolo di Campione italiano M30 nei 200 rana, in una gara al cardiopalma, come ci racconta coach Paradisi, (ecco che ritorna il binomio), vinta da Andrea proprio nell’ultima vasca. E ancora un Andrea sul imagepodio, ma questa volta è Andrea Vecchiarelli, che nel paradiso dello stadio del nuoto di riccione porta a casa un argento nei 100 dorso ed un bronzo nei 50 stile libero e sfiora di poco il podio anche nei 50 dorso, proprio come l’altro Andrea che arriva quarto nei 200 misti e 5º nei 400 misti, per la gioia di Andrea Paradisi e di tutto il resto della squadra presente a questo storico risultato per il settore master di Amatori Nuoto Follonica. Quanti Andrea e quanti Paradisi fin qui, ma il vero paradiso non è il cognome del coach che da anni ormai segue con impegno questo settore, il vero paradiso è il successo dello sport, non importa quanti anni hai, non si è mai troppo piccoli e nemmeno troppo grandi se si va alla ricerca di un obbiettivo. Un ricerca costante, anche quando proprio tutto non sembra essere un paradiso, l’importante è mettere giu la testa ed anadare avanti. Non erano soli questi andrea al cubo, con loro una squadra di amici e colleghi di cloro, Barbara Signori nella top20 sia nei 200 misti che nei 100 dorso, Patrizia Rossi, per lei tre gare tutte top20 (50 e 100 sl e 50 fa), e l’esordiente Master Sabrina Benicchi che gareggia nei 50 rana e 50 stile a questi campionati con un ottimo spirito, visto che questo era il suo primo anno da master. Chiude il settore maschile Nicola Barlucchi, in vasca da una vita, ricordo quando ancora nuotavo io, di ritrovarmelo in vasca a fare con me gli allenamenti del Merlocoach, ed ancora è in vasca, lo vedo entrare quando finisco gli allenamenti degli esordienti, la sera a buio, molto buio, parecchi di voi che leggete a quell’ora siete gia sul divano a digerire la cena, top20 anche per lui nei 100 dorso sfiorata di poco anche nei 50 farfalla.
Bene ragazzi, al di la del gioco del binomio, bene Andrea, bene Paradisi.

IMG_4648